Si considera “smarrito” il bagaglio che non viene riconsegnato entro 21 giorni dalla redazione del P.I.R. (Property Irregularity Report)

In questo caso il passeggero ha diritto al rimborso degli acquisti di prima necessità ed al risarcimento del danno corrispondente al valore del bagaglio smarrito e dei beni al suo interno fino ad un massimo di € 1.250,00€.

Devi però:

  1. recati all’ufficio lost&found dell’aeroporto e compilare il P.I.R.;
  2. fai una lista dei beni contenuti nel bagaglio smarrito;
  3. conserva il P.I.R., la copia del talloncino identificativo del bagaglio e la carta d’imbarco;
  4. conserva le ricevute degli acquisti di prima necessità sostenuti – saranno rimborsabili solo se il volo non è di ritorno alla propria residenza

Conserva la carta d’imbarco, la conferma della prenotazione, il talloncino identificativo del bagaglio, il P.I.R., le ricevute degli acquisti e contattaci! Ti assisteremo gratuitamente

error: Content is protected !!