Se il bagaglio registrato all’imbarco viene danneggiato o distrutto dagli operatori di assistenza a terra o da altri ausiliari, la Compagnia deve risarcire fino ad un massimo di 1.250,00€ al passeggero. È necessario però far constatare i danni prima di lasciare l’area bagagli aprendo un rapporto di danneggiamento – P.I.R. – presso l’ufficio lost&found dell’aeroporto di arrivo.

Attesta, inoltre, il danno con una fotografia.

Per ottenere il risarcimento il reclamo va presentato entro 7 giorni dalla restituzione del bagaglio.

Conserva la carta d’imbarco, la conferma della prenotazione, il talloncino identificativo del bagaglio, il P.I.R., le fotografie dei danni e contattaci! Ti assisteremo gratuitamente

error: Content is protected !!